Ingrosso Pavimenti in PVC, Gomma, Linoleum - Magliana e Casilina Roma

Pavimenti in PVC

Pavimenti in PVC  arredamenti moquettes magliana e casilina roma
La tipologia di pavimento dipende dai requisiti richiesti nella sua vita utile, come l'estetica, la resistenza ai carichi e all'abrasione. 

I pavimenti in PVC (Cloruro di Polivinile) o vinilici, ottimi per rapporto qualità/prezzo, sono adatti ad aree ad alto traffico, come ambienti sanitari, scuole, centri commerciali, uffici. Utilizzati particolarmente in ambito sanitario, commerciale e sportivo, a secondo del tipo di mescolanza, si dividono in due categorie: i pavimenti in pvc omogenei che sono composti da resine, plastificanti, pigmenti colorati e cariche minerali, stabilizzanti e plastificanti in varie proporzioni per dare una maggiore compattezza e una stabilità superiore agli elementi, oppure per migliorare le caratteristiche di flessibilità, ed i pavimenti in pvc eterogenei, la cui struttura è multistrato e/o composita. I pavimenti in pvc eterogenei si differenziano a seconda dell'utilizzo cui sono preposti. Avremo quindi pavimenti con starti aggiuntivi di PVC antiusura, strati aggiuntivi per la ripartizione dei carichi, strati in schiuma di PVC a celle chiuse per l'isolamento acustico o rinforzi in fibra di vetro tra gli strati di PVC.

La commercializzazione dei pavimenti in pvc è prevista in rotoli, quadrotte autoposanti e quadrotte decorative adesive. In base alle caratteristiche tecniche vi sono varie tipologie: acustici, antistatici, antiscivolo e conduttivi. Infatti, modificando la mescola, si ottengono poi pavimenti in pvc con ulteriori importanti caratteristiche: pavimenti antistatici (diminuzione a pavimento della corrente elettrostatica) adatti per centri elettronici, laboratori di analisi ecc.; pavimenti conduttivi (dispersione quasi totale delle cariche elettrostatiche) adatti per sale operatorie, sale radiologiche, ecc.; pavimenti acustici (drastica riduzione del passaggio del rumore) adatti per ospedali, case di cura, asili, ecc.; pavimenti antiscivolo adatti per docce e mense. L'aumento constante della diffusione di questo materiale è dovuto alla maggiore facilità di lavorazione rispetto ad altri materiali, alle proprietà antibatteriche, antiallergiche, antistatiche, e alla resistenza al fuoco. La resistenza del PVC, cioè la sua capacità di deformarsi a seguito di una sollecitazione (il camminare, il saltare, la caduta di un oggetto ecc.), e di riprendere immediatamente dopo la forma originaria, garantisce una elasticità ed un comfort di gran lunga superiori a qualsiasi altro tipo di pavimento. Inoltre il PVC consente di realizzare qualsiasi tipo di design (imitazioni di parquet, marmo, piastrelle). A tutto ciò vanno aggiunte caratteristiche quali l'isolamento termico, la leggerezza, la durabilità, l'economicità, la riciclabilità e la facile pulizia e manutenzione, otteniamo una completezza di proposte che pochi pavimenti possono vantare.

I pavimenti in gomma sono utilizzati per ricoprire pavimentazioni industriali, palestre e superfici in genere. Sono costituiti da gomma sintetica al 100% non rigenerata, calandrata, vulcanizzata e stabilizzata. Hanno spessore ed elasticità costanti, per un eccellente confort durante la camminata, attenuano efficacemente il rumore generato dal calpestio e sono antiscivolo. Sono resistenti all'usura, all'abrasione, alla maggior parte dei prodotti chimici, necessitano di manutenzione ridotte. Non sviluppano cariche elettrostatiche. In caso d' incendio, i fumi emessi non contengono gas tossici o gas corrosivi. La superficie è disponibile con differenti disegni, a bolli, centorighe, millerighe o liscie.
I percorsi per non vedenti, detti Loges (Linea di Orientamento, Guida e Sicurezza) sono sistemi modulari per guidare e agevolare i movimenti di disabili visivi all'interno di una struttura.
Sono composti da elementi in gomma sintetica non rigenerata al 100%, composta da una mescola omogenea calandrata, vulcanizzata e stabilizzata.
Sulla superficie un particolare rilievo fornisce informazioni tattiloplantari componendo così un percorso di cui si segnala lo sviluppo e l’approssimarsi di zone di pericolo. Avremo quindi piastre che indicano percorsi rettilinei, svolte,incroci o zone di attenzione.
Il suo innovativo sistema di incastro click non richiede l'utilizzo di colla e rende l'installazione più rapida del 35%. Elevata resistenza e bassi costi di manutenzione, goffratura della superficie per un effetto ancora più realistico, elevata resistenza all'usura grazie allo strato di PVC trasparente di 0,55 mm., 20 possibilità di design stampate in alta definizione, elevata resistenza contro graffi e usura, strato di bilanciamento per evitare l'effetto curling, sistema di incastro a click.
Il tatami è una tradizionale pavimento giapponese composto da pannelli rettangolari affiancati; nelle discipline sportive come il Judo, il tatami è usato come materasso su cui cadere. Tradizionalmente composto in fibre vegetali, oggi è prodotto con una trama intrecciata in PVC che riproduce l'effetto stuoia. Oltre che nel settore sportivo, dato il suo aspetto estetico molto piacevole, trova impiego anche in altri settori: uffici, alberghi, grande distribuzione, negozi. Il tatami in PVC è antiscivolo, lavabile, impermeabile, antifungino, antibatterico, ipoallergenico.
Il linoleum è il capostipite ed il più noto dei pavimenti resilienti, cioè quei pavimenti costituiti da materiali che offrono una maggiore flessibilità rispetto ai cosiddetti pavimenti duri.
Tali materiali, sottoposti ad una pressione applicata in superficie, hanno la proprietà, detta appunto resilienza, di deformarsi in maniera flessibile riassumendo la configurazione iniziale una volta eliminata la sollecitazione esterna.
Il linoleum è un composto di materie prime di origine naturale: olio di lino, farina di legno, farina di sughero.
Questo composto, unito a pigmenti colorati, viene calandrato su un tessuto di supporto in juta naturale.
Spesso confuso con i pavimenti vinilici o in gomma, possiede caratteristiche quali la resistenza, la facilità di posa e di pulizia, che ancora oggi lo rendono una valida soluzione per pavimenti in uffici, scuole ed ospedali.
Viene commercializzato in vari colori e in formato di teli o quadrotte.
Il pavimento sopraelevato chiamato anche "pavimento galleggiante" o "pavimento flottante" è composto fondamentalmente da pannelli di dimensione standard e da un telaio metallico di sopraelevazione. A sua volta il pannello è composto da un rivestimento superiore o piano di calpestio, che può avere finiture di vario genere, laminato, PVC, parquet o gomma, uno spessore o anima interna, spesso in legno ad alta densità, infine un bilanciante inferiore, per esempio un foglio di alluminio come barriera per l'umidità. Anche i telai di sopraelevazione possono variare, con traverse e supporti di diverso tipo per sostenere carichi più o meno elevati, anche se il carico minimo che un pavimento sopraelevato può sostenere, è generalmente il triplo di quello del solaio sottostante. Gli impianti posti in questo vano tecnico, quindi, sono facilmente ispezionabili, facilmente manutendibili e possono essere potenziati o rimossi in maniera rapida e semplice. Il pavimento sopraelevato, inoltre, implica una veloce e semplice posa in opera, garantisce un ottimo isolamento acustico, una notevole resistenza meccanica, è antistatico e necessa di minima manutenzione. 
Le pavimentazioni antitrauma (dette anche antishock, antiurto) sono fatte di conglomerati di granuli in gomma riciclata, riducono i rischi di effetti traumatici derivanti da caduta. In base alla normativa EN1177 è d'obbligo rivestire con questi materiali tutti i luoghi pubblici che ospitano attività ludiche. Sono utilizzabili per zone pedonali, giardini e cortili, bordo piscine e terrazze. Sono permeabili, drenanti, antiscivolo ed offrono una buona resistenza meccanica. 
I pavimenti in PVC e gomma ben si adattano a tutti quei locali in cui si svolgono attività fisiche, ludiche o motorie: palestre, centri fitness e benessere, centri di fisioterapia, wellness, gym.
In questi luoghi se ne apprezzano particolarmente l'elasticità, la resistenza, la sicurezza in caso di cadute, l'isolamento acustico, la facilità di manutenzione e la pulizia.

Arredamenti Moquettes: I migliori marchi nel settore PVC, Gomma e Linoleum

logo sogega
logo remp
logo forbo
logo exposervice
logo kobel
logo virag
logo tarkett
logo artigo
logo liuni
logo gerflor

Pavimenti in Erba Sintetica

Erba Sintetica drenante arredamenti moquettes casilina e magliana roma

Erba Sintetica Drenante

I modelli di erba sintetica si differenziano principalmente per fattori tecnici (spessore e densità) che ne indicano il grado di reistenza nel tempo e per fattori estetici di costruzione che li rendono più o meno simili ad un prato naturale. Altra tipologia sul mercato è l'erba sintetica drenante: il fondo del manto sintetico presenta delle forature che permettono all'acqua piovana di scorrere al di sotto del tappeto e ci sono piccoli supporti per far defluire piu' velocemente l'acqua.
Erba Sintetica colorata arredamenti moquettes casilina e magliana roma

Erba Sintetica Colorata

L'erba sintetica è disponibile in vari spessori, differenti filamenti ma anche in una vasta gamma di colorazioni: nella pratica sportiva servono a creare settori ben evidenziati dal resto dell'ambiente, ma in un utilizzo "domestico" possono creare suggestivi giochi di colore ed effetti divertenti e piacevoli (si pensi ad esempio ad un parco giochi per bambini). Altre aree in cui si possono sfruttare manti erbosi colorati sono aiuole, entrate aziendali, alberghi, ristoranti, vetrine di negozi e allestimenti fieristici.
Erba Sintetica per campi sportivi Arredamenti moquettes Magliana e Casilina Roma

Erba Sintetica per campi sportivi

L'erba sintetica è una superficie a prato realizzata con materie plastiche di natura sintetica. Il suo aspetto, specialmente nei manufatti più recenti, è molto simile all'erba naturale. Viene impiegata solitamente per la costruzione di campi sportivi, ma anche in abitazioni o strutture commerciali per la sua economicità e facilità di gestione dovuta ai bassi costi di manutenzione. Posare un prato sintetico è un'operazione molto semplice, esso è già pronto per essere posato e non necessita di nessun riempimento (intasamento) di sabbia o altri materiali. I rotoli di erba sintetica, nella maggioranza dei casi, hanno un fondo in lattice che ben si adatta a qualunque tipo di superficie, anche se i risultati migliori si hanno su superfici piane e ben livellate.
Erba Sintetica per terrazzi Arredamenti moquettes Magliana e Casilina Roma

Erba Sintetica per terrazzi

Per rendere vivibile ed accogliente il più possibile il proprio terrazzo si è molto diffuso l'utilizzo dell'erba sintetica. L'erba sintetica per terrazzi è disponibile in vari spessori e con differenti effetti; ha una base di supporto microforata e può essere messa in posa senza bisogno di interventi preliminari. Le operazioni di manutenzione e pulizia sono minime.

Seguici su Facebook!