Ingrosso Rivestimenti Murali - Magliana e Casilina Roma

La funzione dei rivestimenti interni è conferire alle pareti un grado di finitura e decorazione e facilitando anche le operazioni di pulizia garantendo, in particolari ambienti, l'asetticità e la disinfettabilità. La carta da parati è un tipo di carta usato per il rivestimento di pareti e può essere in vari materiali come lino, cellulosa, PVC, nylon e altri tipi di fibre. La carta da parati è più duratura della vernice, e a differenza di quest'ultima può essere lavata, non è infiammabile ed è solitamente un prodotto ecologico. Esiste un'infinita varietà di carte da parati: oltre alla classica distinzione tra carta a tinta unita o a fantasia, potete scegliere tra carta da parati liscia o in rilievo (goffrata), lucida o opaca, plastificata.
La Carta Stoffa è una tipologia di rivestimento murale che sfrutta un supporto cartaceo su cui è applicata la stoffa.Questo pemette al tessuto di essere messo in opera come una comune carta da parati. La carta da parati in tessuto conferiscono alle pareti un aspetto elegante, raffinato e confortevole al tatto. Di facile manutenzione si può detergere con acqua e ammoniaca e con smacchiatori per tessuti. Fornisce inoltre un buon isolamento acustico e termico, è traspirante ed antiumidità. I materiali del tessuto possono essere naturali (iuta, lino, lana, seta) o artificiali, con numerosissime tipologie di lavorazione e colore: tinte unite, a righe, damascate, fantasia.
I materiali fonoassorbenti sono impiegati per controllare le riflessioni indesiderate dei suoni, la loro riverberazione ed il rumore; le loro caratteristiche meccaniche e fisiche gli permettono di assorbire ed attenuare le onde sonore quando vengono in contatto con la superficie del pannello. Sono generalmente caratterizzati da una bassa densità e da una finitura a celle porose aperte o a fibre. Un buon isolamento acustico può migliorare di molto la qualità della vita, sia nei luoghi di lavoro che nelle abitazioni. I pannelli di fibre a media densità MDF (Medium Density Fireboard) sono derivati dagli scarti della lavorazione del legno, trasformati in fibre e mischiati a cere e resine. È un materiale denso e rigido, adatto alla costruzione di pannelli. Altri materiali utilizzati sono il polistirolo, la melammina espansa ed il poliuretano espanso. Per quanto riguarda la forma dei pannelli, molti hanno una superficie ondulata o piramidale (cositutita da una serie di piccole piramidi). Tali sagomature hanno l'effetto di aumentare la superficie totale a contatto con le onde sonore: il materiale fonoassorbente copre così una superficie maggiore di quella coperta effettivamente dal pannello.
Il cloruro di polivinile, noto anche come polivinilcloruro o con la corrispondente sigla PVC, è il polimero del cloruro di vinile. È una delle materie plastiche di maggior consumo al mondo. Il policarbonato alveolare è decisamente superiore a molti materiali sintetici, molto apprezzato per le sue caratteristiche. 
Lavorato sotto forma di pannelli alveolari, cioè con una struttura compartimentata con intercapedini vuote, genera pannelli molto apprezzati per la leggerezza, la resistenza all'impatto nonchè la capacità di portanza. Altre qualità salienti sono il buon isolamento termico, la resistenza chimica, la resistenza al fuoco (Classe 1), la facilità di pulizia e la stabilità delle caratteristiche fisico-meccaniche nel tempo. Le lastre possono essere piegate e curvate a freddo, prestandosi a qualsiasi tecnica di lavorazione, come il taglio, la fresatura, la foratura e la tornitura. Possono essere utilizzate sia in interno che in esterno, e sono disponibili in varie misure e spessori ed in vari colori e decori. Trovano quindi applicazione in svariati campi, dall'edilizia industriale e sportiva, all'architettura degli interni, all'arredo urbano.
Il rivestimento murale vinilico è versatile e garantisce igiene, facilità di pulizia e manutenzione. Ha notevoli caratteristiche antigraffio e di fonoassorbenza. I materiali vinilici hanno una vastissima scelta di varianti di disegno e colore per soddisfare al massimo ogni esigenza d’arredo.
Per queste caratteristiche trova applicazione nel settore alberghiero, degli uffici, della grande distribuzione e nei negozi.
Nel settore sanitario, scolastico e dell’edilizia in genere, le pareti sono oggi considerate importanti tanto quanto i pavimenti nel garantire durata, protezione nel tempo e estetica, ma sempre più spesso anche asetticità e disinfettabilità. Massima igiene, resistenza alle lacerazioni e alle macchie e rispetto delle normative in particolare in termini di reazione al fuoco, sono caratteristiche che vengono sempre di più richieste ai moderni rivestimenti murali. 

Arredamenti Moquettes: I migliori marchi nel settore Rivestimenti

logo forte
logo effeitalia
logo frasca carta
logo essea
logo braendli
logo resinflex

Seguici su Facebook!